VERSO TOR SAPIENZA-TURRIS Mister Solimina "Ci vorrร  coraggio!"

10.01.2020 22:09 di tuttoturris .com   Vedi letture
VERSO TOR SAPIENZA-TURRIS Mister Solimina "Ci vorrร  coraggio!"

๏ธ ๐•๐ž๐ซ๐ฌ๐จ ๐ฅ๐š ๐“๐ฎ๐ซ๐ซ๐ข๐ฌ, ๐’๐จ๐ฅ๐ข๐ฆ๐ข๐ง๐š ๐ฌ๐ฉ๐ซ๐จ๐ง๐š ๐ข๐ฅ ๐“๐จ๐ซ ๐’๐š๐ฉ๐ข๐ž๐ง๐ณ๐š: "๐๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ญ๐š ๐๐ข๐Ÿ๐Ÿ๐ข๐œ๐ข๐ฅ๐ž, ๐ฆ๐š ๐ฆ๐ž๐ญ๐ญ๐ข๐š๐ฆ๐จ๐œ๐ข ๐ข๐ฅ ๐œ๐จ๐ซ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ ๐ž ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง๐š๐ฅ๐ข๐ญà"
Un impegno tanto prestigioso, quanto difficile e rischioso. Una partita che tutti i calciatori sognano di giocare e che domenica andrà in scena in un Castelli pronto a riempirsi di tifosi, gialloverdi e non.
Tor Sapienza – Turris è un appuntamento importante per la stagione gialloverde. Il Tor Sapienza, in piena lotta salvezza, dovrà cercare di fermare una delle uniche due squadre di tutta la Serie D che non ha ancora perso. 
Una corazzata che vanta il miglior attacco e la seconda miglior difesa, talenti del calibro di Alma, Aliperta, Di Nunzio e Celiento. Tor Sapienza – Turris sarà un crocevia che mette in palio i punti, ma soprattutto l’orgoglio e il coraggio dei calciatori gialloverdi, che non vorranno né dovranno concedere il passivo offerto all’andata a Frattamaggiore, e dimostrarsi in crescita come nelle ultime settimane.
Coraggio, una parola spesso ripetuta da mister Solimina, che ci aiuta a capire di più l’impegno di domenica 12 Gennaio: «Non è facile preparare queste partite, perché la Turris è una squadra che, oltre alla mentalità ed alle qualità tecnico tattiche, possiede molte frecce nel proprio arco – sottolinea l’allenatore gialloverde.
Loro hanno tanta qualità, soprattutto dalla metà campo in poi, e per prepararla al meglio stiamo analizzando tutte le qualità degli avversari nel loro complesso». 
Il Solimina calciatore come avrebbe affrontato questa partita? «Io entravo in campo con coraggio, è questo che voglio far capire ai ragazzi. Loro hanno un tasso tecnico molto importante, ma è proprio per questo che dobbiamo tirare fuori il coraggio e la personalità: con questi due fattori Davide può pensare di poter battere Golia, a me è capitato diverse volte e sto provando a far capire alla squadra che anche queste partite, come si dice, iniziano sempre dallo 0 – 0». 
Pur consapevoli della difficoltà dell’impegno, i gialloverdi vogliono comunque combattere e giocarsi le proprie carte: «Non sono queste le partite dove, teoricamente, puoi fare punti, però ogni tanto c’è la smentita, come ad esempio con il Latte Dolce quando tutti ci davano per perdenti e invece abbiamo vinto noi. Le motivazioni faranno la differenza – rimarca Solimina – dobbiamo preparare la partita sotto questo aspetto, i ragazzi devono essere consapevoli di quanto siano importanti sacrificio, corsa e attenzione tattica. Dovremo lavorare molto bene nella nostra metà campo, ed entrare in campo con lo spirito giusto, con umiltà».
Anche perché di fronte ci sarà una cornice di pubblico che, fra tifosi gialloverdi e corallini (pronti ad invadere Roma con oltre 400 tifosi) promette spettacolo: «Loro hanno un seguito importante, ma anche noi abbiamo degli splendidi tifosi che si spostano anche fuori casa per darci una mano. C’è da fare un grande applauso a questi ragazzi, a questi tifosi che ci seguono ovunque. Spero di vedere tanta gente allo stadio anche se sarà una partita molto difficile».