Longo torna al gol: "Segnare è bellissimo, ma quest'anno è più importante la promozione..."

21.01.2020 06:24 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Longo torna al gol: "Segnare è bellissimo, ma quest'anno è più importante la promozione..."

Dopo due partite d'astinenza da gol, Fabio Longo è subito tornato a timbrare il cartellino, siglando una pregevole doppietta contro il Ladispoli e arrivando a quota 12 reti in campionato. Il bomber e capitano della Turris ha commentato così la recente vittoria ai danni dei capitolini: “Prim’ancora che la fame di gol, c’era la voglia di portare a casa la vittoria. Giocare finalmente con la Tribuna aperta ci ha dato una spinta in più, quindi ci tenevo doppiamente a fare bene e ad aiutare la squadra. Per un attaccante segnare è sempre bello, ma quest’anno la cosa più importante è la vittoria del campionato, non la gloria del singolo giocatore”.

Longo ha aggiunto: “Abbiamo già visto nelle gare precedenti che in questo girone nessuna squadra si arrende, ma noi abbiamo la consapevolezza di essere una squadra forte e di poter contare su un gruppo eccezionale. Sono sicuro che alla fine riusciremo a tagliare il traguardo.

Sulla possibile convivenza con Prisco: “Eravamo entrambi under ad Aversa e talvolta giocavamo insieme. In quel caso agivo da esterno. Siamo a disposizione del mister e sceglierà lui la migliore disposizione in campo di volta in volta”.

Sulla corsa al vertice: A noi delle altre squadre poco importa, dobbiamo guardare in casa nostra e fare il nostro percorso”.