Il Marziano colpisce ancora: "La vittoria al San Ciro cancella l'amarezza per un'ingiusta espulsione..."

10.02.2020 15:21 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Il Marziano colpisce ancora: "La vittoria al San Ciro cancella l'amarezza per un'ingiusta espulsione..."

Ingresso a gara in corso, scorribande, gol sontuoso ed espulsione amara. La pazza domenica della Turris, che trova una vittoria allo scadere nonostante l’inferiorità numerica contro il Portici, diventa una domenica pazza anche per Marzio Celiento. Il “Marziano”, come soprannominato nella piazza biancorossa, risulta ancora una volta uno spaccapartite incontenibile e commenta così il derby del San Ciro: “L’amarezza per l’espulsione è svanita perché alla fine abbiamo vinto e sono comunque contentissimo del risultato. Peccato per il rosso, sia perché ritengo le mie due ammonizioni totalmente inesistenti, sia perché ero entrato bene in campo e avevo aiutato la squadra a portarsi in vantaggio”.

Sulla mancata titolarità nelle ultime gare: “Cerco di viverla in maniera serena perché siamo un gruppo importante, nel quale tutti sono fondamentali per l’obiettivo finale. Cerco di dare il mio contributo ogniqualvolta vengo chiamato in causa e sono felice di essere a Torre del Greco in quest’anno particolare ed importante per le sorti della Turris”.