Colantonio: "Pari non male, ma commesse solite ingenuità. Stadio? Ora c'è veramente un cantiere..."

29.09.2019 19:15 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Colantonio: "Pari non male, ma commesse solite ingenuità. Stadio? Ora c'è veramente un cantiere..."

Colantonio commenta il pareggio beffa della Turris in quel di Aprilia: “Abbiamo sfruttato subito due episodi, ma anche in quel frangente ancora non avevamo alzato il ritmo della gara. Dopo l’espulsione tra le fila dell'Aprilia sembrava una partita in discesa per noi ed invece abbiamo subito il pari, ancora una volta per delle nostre ingenuità. Ad ogni modo l’importante è non aver interrotto la scia di risultati utili consecutivi. Alzando l’asticella degli obiettivi ed il livello della squadra, anche un pari fuori casa può sembrare stretto, ma nel computo della classifica questo risultato non è affatto malvagio. Fermo restando che la Turris, soprattutto nel girone d’andata, deve cercare di fare quante più vittorie possibili”.

Sulla questione stadio Colantonio appare più mite rispetto all’ultimatum lanciato una settimana fa. Decisivo in tal senso il summit distensivo avvenuto in settimana con il Comune, nonostante anche domenica prossima con molta probabilità non si potrà giocare a Torre del Greco contro il Portici: “E’ innegabile che ora, con i lavori iniziati per installare il nuovo cancello all’ingresso dei Distinti, si è aperto veramente un cantiere. Pertanto adesso, pur volendo, non si potrebbe proprio giocare al Liguori, neppure con un miracolo. Vediamo quando finiranno questi lavori, ma da quello che so domani dovrebbe essere presentata istanza di dissequestro definitivo della Tribuna, che dovrà essere seguita poi da piccole migliorie strutturali del settore che erano state già programmate prima che fossero apposti i sigilli. Secondo me, a questo punto è più facile ottenere un’agibilità parziale dell’impianto usufruendo della Tribuna anziché dei Distinti. Non ci resta che aspettare, anche perché diversamente non possiamo fare…”.