Colantonio: "E' la Torres la nostra grande antagonista. Stadio? Ribadisco la mia posizione..."

05.01.2020 20:00 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Colantonio: "E' la Torres la nostra grande antagonista. Stadio? Ribadisco la mia posizione..."

Il presidente della Turris Antonio Colantonio commenta la vittoria sull’Artena ed i nuovi risvolti in classifica nella lotta promozione: Vedo come nostra grossa antagonista la Torres, dato che continua a vincere e mantiene la nostra stessa andatura. Questo è un campionato strano, ogni gara può regalare sorprese come stava accadendo oggi a nostro sfavore, l’importante è mantenere lo stesso vantaggio sulla seconda. Questo ci permette di avere una parziale tranquillità, ma la corsa promozione si deciderà solo alla fine”.

Inevitabile toccare l’argomento stadio, sul quale Colantonio ribadisce la stessa presa di posizione: Il CPI? So che stanno lavorando, ma ancora non l’ho visto. Ho visto un foglio, ma senza firme né protocollo. Al di là di ciò, confermo che non usufruirerò della deroga qualora dovessimo vincere il campionato. O la C la si disputa a Torre del Greco o passo la mano. Tuttavia non voglio che ciò sia un motivo per distogliere l’attenzione dal nostro obiettivo, dato che manca ancora tanto per il raggiungimento del traguardo”.