I presidenti di Nocerina e Taranto controcorrente: "Annulliamo il campionato"

14.03.2020 18:53 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
© foto di Giovanni Padovani
I presidenti di Nocerina e Taranto controcorrente: "Annulliamo il campionato"

Situazione di grande rebus nel calcio italiano alla luce dell'emergenza Coronavirus e grosse incertezze sul futuro degli attuali campionati. Tante opinioni al riguardo, tra chi si ritiene favorevole all'emissione di promozioni e retrocessioni basandosi sulla classifica maturata all'ultima giornata disputata e chi invece vorrebbe l'annullamento della stagione e dei conseguenti verdetti. Ovviamente tali pareri sono condizionati anche dalle posizioni delle rispettive squadre al momento della sospensione del campionato. A tal proposito i presidenti di Taranto e Nocerina parlano di azzeramento del torneo.

GIOVE - PRES. TARANTO: "Se dovessero sospendere il campionato è da ritenerlo nullo, credo che bisogna rigiocare da capo perché mancano troppe giornate e non sarebbe corretto nei confronti della società e dei tifosi. Questo campionato ha preso una piega sbagliata ed è tempo di pagare le conseguenze. L’anno prossimo, non si ricommetteranno più errori di nessun genere".

MAIORINO - PRES. NOCERINA: "La decisione più opportuna credo sia quella di annullare il campionato poiché, nel caso in cui si volessero prendere decisioni diverse, ci sarebbero tantissimi ricorsi. Azzerare tutto, non facciamo scattare retrocessioni e promozioni: c'è stata una causa maggiore che ha determinato lo stop, e di fronte a questi eventi non c'è altro da fare che annullare il campionato in corso. Questo, ovviamente, è un parere personale, non sono io a dover prendere tali decisioni".