Campania infelix - Dopo il Granata cade anche il Pomigliano: retrocessione dopo 17 anni

18.04.2019 12:36 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Notiziario calcio
© foto di Giovanni Padovani
Campania infelix - Dopo il Granata cade anche il Pomigliano: retrocessione dopo 17 anni

Domenica la matematica ha espresso il proprio verdetto: il Pomigliano, con la sconfitta del Gobbato contro il Francavilla, è retrocesso nel campionato regionale di Eccellenza della Campania dopo diciassette anni di militanza in Serie D.

Una retrocessione che arriva nel momento peggiore: nella prossima stagione, infatti, il club granata festeggerà 100 anni di storia dalla sua fondazione (1920-2020). Una ricorrenza che tifosi e società avrebbero voluto festeggiare nel massimo campionato dilettantistico nazionale e non certo in Eccellenza. Una macchia per la stessa famiglia Pipola che ha scritto alcune tra le pagine più belle del calcio a Pomigliano d'Arco, compresa la vittoria della Coppa Italia di Serie D, e che ora si ritrova a fare i conti con una delle più brutte.

Ci sarebbe la speranza legata al ripescaggio, una strada che però la retrocessione diretta rende particolarmente ardua da percorrere avendo infatti la precedenza i club retrocessi attraverso i playout. Il futuro del club granata è a tinte fosche in questo momento anche perché servirà capire se la stessa famiglia Pipola vorrà continuare a fare calcio o farà nuovamente (lo aveva fatto già ad inizio stagione) un passo indietro ed in quest'ultimo caso diventa un punto interrogativo enorme il domani del Pomigliano.