VIAGGIO NELLA CRISI DEL CALCIO - Dal Palermo alla Lucchese, passando per il Chievo e Trapani. Ecco i club a rischio...

19.06.2019 06:11 di tuttoturris .com   Vedi letture
VIAGGIO NELLA CRISI DEL CALCIO - Dal Palermo alla Lucchese, passando per il Chievo e Trapani. Ecco i club a rischio...

Per sperare nel ripescaggio della Turris, bisognerà inevitabilmente "gufare" qualche squadra tra i Professionisti, e magari sperare nella non ammissione delle retrocesse virtuose. Ovviamente, stadio Liguori permettendo...

I CLUB A RISCHIO - Partiamo dal Palermo che resta in B ma con 14 milioni di euro di debiti complessivi sul groppone che andranno azzerati. Da capire se la società rosanero intenda ripartire dalla D con un titolo "pulito", o ricapitalizzare. C'è anche il Chievo che, dopo il caso delle false fideiussioni dell'anno scorso, che le costarono una corposa penalizzazione, dovrà necessariamente sistemare i conti. Da chiarire la posizione del Trapani, appena approdato in B, ma con la società messa in mora dai calciatori. Il premio promozione però dovrebbe dare nuova linfa alle casse dei granata. In C situazione oramai difficilmente recuperabile per il Siracusa Lucchese (servono tanti soldi per ripianare), mentre a grave rischio sono Arzachena e Viterbese, che hanno sia problemi di impiantistica che di disimpegno dei rispettivi presidenti. Tutta da verificare la situazione del Foggia con patron Sannella che vuole cedere(club messo in vendita a 1 euro) ma non trova acquirenti. Anche nella Daunia è concreto il rischio fallimento. In ogni caso, un quadro più preciso della situazione si avrà il prossimo lunedì, 24 giugno, scadenza inderogabile per le iscrizioni in serie C.