UFFICIALE - Chiacchio accetta l'incarico: "Il primo passo l'acquisizione degli atti..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1759 volte
UFFICIALE - Chiacchio accetta l'incarico: "Il primo passo l'acquisizione degli atti..."

Dopo un risveglio da incubo, rappresentato da una penalizzazione di ben 6 punti recapitata dalla Procura Federale per fatti risalenti all’epoca della Pietro Abbate, la Turris non si è persa d’animo, affidandosi subito e senza esitazioni alla difesa dell’avvocato Eduardo Chiacchio, tra i top oggi in Italia per quanto concerne il diritto sportivo. La società corallina ha ufficialmente affidato l’incarico al legale napoletano, che ora è chiamato all’ennesima impresa professionale. Intervistato dalla nostra redazione, l’avv. Chiacchio ha preferito non sbilanciarsi sul caso, ma tuttavia ha lasciato trapelare quali saranno i prossimi passaggi per impugnare il provvedimento della Procura Federale: “Ad oggi ho potuto visionare soltanto la sentenza del Tribunale, quindi siamo in fase embrionale. Fin quando non avrò acquisito gli atti sarà impossibile per me fare previsioni. Quel che è certo è che c’è già una sentenza, seppur di primo grado, che ha inflitto 6 punti di penalizzazione alla Turris e che noi impugneremo. Ho già richiesto l’accesso alla documentazione, in modo da poter ricostruire tutta la vicenda dall’inizio”.