Turris, ufficiale Improta: "Trattativa lampo, a questa piazza non potevo dire no!"

Il neo acquisto corallino "Non potevo dire di no alla Turris!"
 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1818 volte
Fonte: comunicato stampa ap turris
Turris, ufficiale Improta: "Trattativa lampo, a questa piazza non potevo dire no!"

L’AP Turris ASD comunica di essersi assicurata le prestazioni del forte attaccante Umberto Improta. Classe 84′, Improta , e’ il colpo che il presidente aveva promesso per completare il reparto avanzato corallino. Giocatore di indiscusso valore, uno dei pezzi pregiati dell’intero paronamico calcistico campano, Improta era inseguito da tante squadre. Un curriculum di tutto rispetto, con tanti anni e tanti gol tra i professionisti. In B con la Salernitana, ha vestito inoltre le maglie di Arzanese, L’Aquila, Lanciano, Giulianova, Lumezzane, Sudtirol e Ravenna in Lega Pro, in D ha militato nella Cavese e nel Taranto, disputando sempre campionati da protagonista.

Queste le prime parole dopo la firma: “È stata una trattativa lampo. Alla Turris ed al presidente Colantonio non potevo dire di no. Avevo tante altre trattative in corso, ma appena ho ricevuto la chiamata del direttore, non ho esitato un attimo: la maglia della Turris e la piazza sono importanti e regalano le giuste emozioni e motivazioni. L’anno scorso ho giocato a Campobasso, siamo riusciti a salvarci in una situazione non facile ed io ho realizzato 7 reti”. Sulla posizione in campo, il neo corallino ha precisato: “Sono a disposizione del mister; ho giocato in tutti i ruoli di attacco, a 2 e a 3. Sono destro ma mi piace giocare anche a sinistra".

Un vero pezzo da novanta, che si va ad aggiungere alla rosa a disposizione di mister Carannante. La società e la dirigenza fanno un grosso in bocca a lupo al calciatore per questa nuova avventura.