Turris, risolta la principale urgenza. Restano solo i ritocchi: suspense Romano, idea Poziello, in arrivo mezzala under...

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1644 volte
Turris, risolta la principale urgenza. Restano solo i ritocchi: suspense Romano, idea Poziello, in arrivo mezzala under...

Puntuali, mirati, decisi: il mercato invernale della Turris annovera già 3 innesti dopo quasi una settimana dalla sua apertura e sono tutti concentrati in attacco. Roghi, Liccardi e Guarracino rivoluzionano un reparto che, numeri alla mano, fin qui era stato il punto debole della compagine corallina. Tre rinforzi che colmano le lacune numeriche e tecniche dell'attacco corallino, che ora invece dovrebbe essere completo e ben assortito, potendo annoverare sia elementi brevilinei che classici centravanti dalle lunghe leve, utili per adottare più sistemi di gioco o per cambiare in corso d'opera.

Risolta quindi la criticità maggiore, ora restano pochi ritocchi alla Turris per completare l'opera. Il club corallino continua ad attendere Alfredo Romano per aggiungere al centrocampo la giusta dose di personalità ed esperienza. L'accordo è stato trovato ormai da tempo tra le parti, pertanto, se anche oggi non dovesse esserci una svolta, potrebbero cominciare a calare le percentuali di vedere l'ex Ischia con la maglia corallina. Anche se la società biancorossa può permettersi di agire con pazienza in questo senso, magari virando anche su altri nomi.

Più urgente invece sarebbe l'arrivo di un under in mediana, dato che nel 4-3-1-2 di partenza di mister Potenza presumibilmente agirebbero tre senior in avanti. E a tal proposito il club corallino si sarebbe fiondato su una mezzala classe '98 dalle interessanti qualità, profilo campano ma che si sarebbe fatto già apprezzare al nord Italia.

Per la difesa invece, abbandonata la pista Manzi (nel frattempo passato al Cassino), la Turris starebbe considerando l'ipotesi Ciro Poziello, centrale mancino classe '90 ma con già quasi 200 presenze in Interregionale con le maglie di Sibilla, Isola Liri, Frattese e Ercolanese. Tra le parti ci sarebbe già stato un contatto e nelle prossime ore potrebbe esserci l'accelerata decisiva.