Turris, prime idee di mercato: in cima c’è Favetta. Occasioni Vitale, Evacuo e Varsi, ma il sogno è…

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 2734 volte
Turris, prime idee di mercato: in cima c’è Favetta. Occasioni Vitale, Evacuo e Varsi, ma il sogno è…

Mancano circa 3 settimane all’apertura del mercato invernale, ma la Turris è già all’opera per regalare quanto prima a mister Carannante le pedine giuste per rinforzare adeguatamente la rosa, in particolare l’attacco. Tante le idee al vaglio, ma bisognerà vedere quale potrà concretizzarsi entro i primi giorni di dicembre.

IN CIMA ALLA LISTA - Tra i profili monitorati per l’attacco, quello che ad oggi desterebbe più interesse corrisponde al nome Ciro Favetta, bomber classe ’94 attualmente in forza alla Sarnese e già con 8 reti all’attivo, per il quale in tempi non sospetti Carannante espresse parole al miele, definendolo un giocatore di “categoria superiore”. Un identikit che sarebbe congeniale anche con la politica societaria, orientata ad ingaggiare elementi di prospettiva, utili non solo nell’immediato ma anche per il futuro.

IL SOGNO IMPOSSIBILE - Un nome seguito in estate dai corallini è quello di Emanuele Santaniello, esploso l’anno scorso al Gragnano con 18 reti ed oggi in forza all’Altamura. Un giocatore che piace ancora tanto al club corallino ma si tratterebbe di un sogno quasi impossibile, dato che appare improbabile che i pugliesi, lanciati nei quartieri alti della classifica, si privino del proprio attaccante titolare.   

LE OCCASIONI DA NON PERDERE - Il mercato invernale della serie D è sempre tra i più difficili in assoluto, durante il quale spesso e volentieri bisogna anche cercare e “accontentarsi” delle occasioni, determinate da giocatori volenterosi di cambiare aria per svariati motivi. Tra questi da segnalare Ciccio Vitale, anche lui cercato in estate dalla Turris e di fatto già liberatosi dal Valdiano, come confermato dal ds del club salernitano Trezza “Penso che le nostre strade si siano divise”. Questa potrebbe essere la volta giusta per ricombinare il matrimonio, con il giocatore che aspetterebbe solo una chiamata per ricongiungersi con i colori corallini.

Discorso simile anche per Alfredo Varsi, la cui esperienza con il Cerignola è già finita. Anche l’esterno offensivo ex Gragnano in estate era stato cercato con insistenza dalla Turris ed ora a quanto pare accetterebbe volentieri l’ipotesi corallina, in quanto desideroso di riavvicinarsi a casa, essendo napoletano. Sia Vitale che Varsi potrebbero allenarsi già da ora con altre squadre, per poi sancire dal primo dicembre il trasferimento.  

Un altro bomber che, stando alle ultime voci del web, potrebbe seriamente cambiare maglia a dicembre, è Davide Evacuo, che sulla carta resta ancora una delle punte più importanti nel panorama calcistico campano. Anche l’attaccante di Scafati sarebbe intenzionato a trovare una destinazione più vicina alla sua città natale e l’ipotesi di tornare alla Turris lo stuzzicherebbe non poco, anche per una sorta di riscatto personale dall’infausta stagione precedente.