Turris, innesto anche tra i pali: vicino il ritorno di Sollo. Ore calde per un bomber...

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1934 volte
Turris, innesto anche tra i pali: vicino il ritorno di Sollo. Ore calde per un bomber...

Non solo l'attacco, la Turris a breve potrebbe ufficializzare anche un nuovo innesto tra i pali. Vicino infatti il ritorno del classe '94 Francesco Sollo, che già nel biennio 2012-2014 ha vestito la maglia corallina, vincendo anche la Coppa Italia di serie D contro il Delta Porto Tolle. Allora il portiere napoletano era ancora under, ma nelle stagioni successive ha giocato con Arzanese, Giulianova, Real Forio, Casalnuovo ed infine Virtus Volla, dalla quale recentemente si è liberato. L'estremo difensore affiancherà Testa e magari potrà tornare utile quando mister Potenza deciderà di optare per maggiore esperienza tra i pali.

Per quanto concerne il reparto offensivo, è fatta per Roghi, che già da ieri si è allenato agli ordini del neo tecnico biancorosso e dovrebbe essere ufficializzato in giornata. Ore caldissime anche per l'arrivo di un bomber, il cui nome però ancora non è trapelato ma che sarebbe molto vicino alla Turris. Un profilo che non escluderebbe a priori anche l'eventuale innesto di Guarracino, essendo quest'ultimo impiegabile anche come seconda punta. Ma a tal proposito restano sempre da superare le resistenze del San Severo.

Asse caldo anche per la mediana, dove il ds Costagliola sta provando a concludere la trattativa per l'ingaggio dell'esperto Alfredo Romano. Si allontana invece in maniera netta la suggestione legata al fantasista Pasquale Carotenuto, dato che in quella zona del campo il club corallino sembra intenzionato a puntare più su elementi di prospettiva, utili non solo nell'immediato ma anche per il futuro.      

Momentaneamente bloccato invece il mercato in uscita: almeno fino al match di domenica non si muoverà nessuno tra under ed over.