Turris in piena corsa per la C – Palla al Comune: bisogna evitare il grande (r)impianto….

21.05.2019 14:25 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Turris in piena corsa per la C – Palla al Comune: bisogna evitare il grande (r)impianto….

Dal post playoff, la parola più pronunciata e cliccata nell’ecosistema corallino è ripescaggio. La vittoria degli spareggi, che ha determinato l’ingresso nella graduatoria principale per poter chiedere l’integrazione nella prossima serie C, ha riacceso le speranze del popolo corallino. Speranze che però sono strettamente legate all’adeguamento dello stadio Liguori, oltre ovviamente alla condizione che ci sia una vacanza d'organico tale da poter richiedere l'inserimento della Turris e delle squadre che la precedono in graduatoria, ammesso che queste ultime abbiano l'intenzione di presentare la domanda ed i requisiti per farlo.

Nelle ultime ore sono stati compiuti dei passi comunque importanti in tal senso, ma non basta per infondere fiducia e ottimismo in un ambiente ancora scottato dalle ultime limitazioni piovute sull’impianto di Viale Ungheria. Ci sono ancora vari ed urgenti interventi da fare, c’è un sequestro da rimuovere in Tribuna, un'intera agibilità da riottenere, c’è ancora tanta carne a cuocere prima di poter sorridere.

Ma, nonostante tutto, il tempo a disposizione ci sarebbe per raggiungere tutti questi obiettivi entro le scadenze previste, seppur stringenti. Insomma, dipende da come si opera e con quale tempestività lo si fa, pur tenendo presente gli inevitabili passaggi burocratici della Pubblica Amministrazione. Insomma, ora la corsa alla C è passata implicitamente nelle mani del Comune, che avrà il grande compito di non far sfuggire il treno che un’intera città ormai attende da vent'anni.

Bisogna evitare il grande (r)impianto: se alla fine la Turris dovesse essere scartata solo per la questione stadio, pur essendoci dei posti disponibili per essere ripescata, si scatenerebbe una delusione che potrebbe avere effetti devastanti per la prossima stagione sia nella tifoseria che nella società.

Pertanto, guai a fermarsi. Ora è arrivato il momento di correre più che mai. I treni nella vita passano una sola volta…