Turris, i probabili 11: convocati Visciano ed Improta, ma restano in dubbio. Governucci ex di turno: "Campo trappola, ma la posta in palio..."

03.03.2018 05:46 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 697 volte
Turris, i probabili 11: convocati Visciano ed Improta, ma restano in dubbio. Governucci ex di turno: "Campo trappola, ma la posta in palio..."

Sembra essere rientrato il rischio emergenza infortuni in casa Turris, a poche ore dall'ostica trasferta di San Severo. Pericolo scampato per Visciano, Improta, che hanno smaltito i rispettivi acciacchi e sono stati convocati da mister Carannante. Nonostante ciò la loro presenza dal primo minuto resta in forte dubbio, non essendo al top della condizione. Pertanto non è da escludere per loro la partenza dalla panchina. Per quanto concerne lo schieramento tattico, il trainer corallino sembrerebbe orientato a confermare il 4-3-3 di domenica scorsa. Riproposto dietro il "4+1", ossia il quartetto arretrato con Guastamacchia davanti la difesa a fare da schermo, con Pontillo ed uno tra Visciano e Liberti ai suoi lati. Sulla corsia mancina rientra Piacente. Nel tridente offensivo fiducia per Valentino, con Roghi favorito su Improta sull'altro versante e bomber Liccardi al centro dell'attacco. In alternativa spazio al 4-1-3-2 ma senza cambiare interpreti: in questo caso il terzetto Visciano-Pontillo-Valentino agirebbe davanti a Guastamacchia, con Roghi o Improta alle spalle di Liccardi. Possibile la presenza in panchina anche per il neo arrivato Giancarlo Improta.

GLI EX DI TURNO - Gara da ex sia per Follera che per Governucci, che in passato sono stati tra le fila del San Severo. Ed è proprio il ds corallino a presentare lo scontro diretto: "Rispetto tanto la piazza di San Severo, tant'è vero che omaggerò la Curva Nord con una targa celebrativa, in memoria dei bei trascorsi in questo club. E' ovvio che poi in campo le strade si divideranno, sperando che la Turris faccia bottino pieno. Ci attende una partita difficilissima, in un campo trappola come quello di San Severo. La squadra di casa è allenata da un ottimo tecnico come Giacomarro e a mio avviso ha tutte le carte in regola per salvarsi. Sia la Turris che il San Severo dispongono di grandi nomi in organico. Da parte nostra cercheremo di fare il massimo, consapevoli che la posta in palio in questo match può dire molto in chiave salvezza".

Probabile formazione Turris (4-3-3/4-1-3-2): Testa '98, Esempio '99, Caso, Follera, Piacente '97; Liberti (Visciano), Guastamacchia, Pontillo; Roghi (Improta U.), Liccardi, Valentino '98. All.: Carannante.