Turris, 3 centrali di livello per la nuova difesa: idea Lagnena, Guastamacchia verso la conferma. E arriverà un big...

04.06.2018 06:08 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1401 volte
Turris, 3 centrali di livello per la nuova difesa: idea Lagnena, Guastamacchia verso la conferma. E arriverà un big...

Prime mosse di mercato in casa Turris. La difesa. che può già contare sulle conferme ufficiali di D'Inverno e Esempio, molto probabilmente si avvarrà anche delle prestazioni di Guastamacchia, promettente centrale classe '95 in rampa di lancio, fermato solo da qualche infortunio in questa stagione. La dirigenza biancorossa, come dichiarato anche non molto tempo fa, dovrebbe puntare sulla sua riconferma. 

TRE CENTRALI DI LIVELLO - E' questa l'idea di Teore Grimaldi, neo tecnico corallino, che in collaborazione con Governucci e Primicile vorrebbe tre difensori centrali in grado anche di alternarsi. Il primo tassello, come detto prima,  potrebbe essere la conferma di Guastamacchia, mentre con Caso le strade dovrebbero separarsi. Il secondo tassello potrebbe essere quello di Nicola Lagnena, avuto dal ds corallino al Gladiator e quest'anno reduce dalle esperienze con Campobasso e Latina, disputando gli spareggi playoff nel girone G. L'ex corallino oramai è cresciuto ed è un centrale di categoria, dall'usato sicuro. Non costerebbe molto in termini di ingaggio ed ha sempre avuto una predilezione per la maglia biancorossa, essendo cresciuto da "under" a Torre del Greco. Presente da spettatore nel match contro l'Aversa al Liguori, Lagnena pare anche abbastanza vicino. Mistero fitto invece sull'altro centrale, quello mancino. L'idea è quella di prendere un top player per la categoria, in modo da far rendere al meglio il giovane Guastamacchia e lo stesso Lagnena. Tre centrali affidabili quindi, in grado di sopperire gli uni agli altri in caso di squalifiche o infortuni, o da giocarsi a gara in corso, soprattutto nell'ottica delle 5 sostituzioni, ricordando sempre che in serie D il mercato si apre ufficialmente a luglio...