Tribunale Federale - Respinti i reclami verso Lordi e Mazzei: la Turris dovrà pagarli!

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 944 volte
Tribunale Federale - Respinti i reclami verso Lordi e Mazzei: la Turris dovrà pagarli!

C'è ancora spazio per la Turris, purtroppo, nell'ultimo comunicato del Tribunale Federale, Sezione Vertenze Economiche. Lo stesso Tribunale ha rigettato i ricorsi presentati dalla società corallina contro l'ingiunzione di pagamento inflitta dalla Commissione Accordi Economici a favore degli ex Sabatino Lordi (1.500 euro) e Mario Mazzei (5.950 euro). Condanne dunque esecutive per il club biancorosso, che a questo punto dovrà necessariamente saldare le pendenze con i suoi vecchi tesserati per non incappare in penalizzazioni o sanzioni ben più gravi. Tuttavia il mancato pagamento di questi giocatori non dovrebbe compromettere l'iscrizione, dato che "Per le Società del Dipartimento Interregionale, è necessario presentare la documentazione attestante il pagamento di quanto dovuto ai tesserati in forza di decisioni assunte dalla Commissione Accordi Economici divenute definitive entro il 31 maggio 2017 e di lodi emessi entro il medesimo termine dal Collegio Arbitrale presso la L.N.D., nonché di decisioni rese in appello ed ultimo grado dal Tribunale Federale Nazionale, Sezione Vertenze Economiche". Insomma, un ricorso di cui già si sapeva l'esito ma che probabilmente è stato presentato per guadagnare tempo, in attesa di capire chi sarà al timone della Turris nel futuro immediato. 

Ecco il testo integrale del comunicato:

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche, nella riunione tenutasi a Roma il giorno 10 luglio 2017, ha assunto le seguenti decisioni:

4) RECLAMO N°. 182 DELLA SOCIETÀ AP TURRIS CALCIO ASD AVVERSO LA DECISIONE DELLA COMMISSIONE ACCORDI ECONOMICI - LND IN MERITO ALLA CONTROVERSIA SORTA CON IL CALCIATORE LORDI SABATINO, PUBBLICATA NEL C.U. 318/CAE-LND del 16.5.2017. 

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche, rigetta il reclamo presentato dalla Società AP Turris Calcio ASD e, per l’effetto, conferma l’impugnata decisione della CAE-LND. Condanna la Società reclamante al pagamento delle spese di lite in favore del calciatore Lordi Sabatino, liquidandole in € 200,00 (Euro duecento/00) oltre oneri di legge se dovuti. Ordina incamerarsi la tassa.

11) RECLAMO N°. 190 DELLA SOCIETÀ AP TURRIS CALCIO ASD AVVERSO LA DECISIONE DELLA COMMISSIONE ACCORDI ECONOMICI - LND IN MERITO ALLA CONTROVERSIA SORTA CON IL CALCIATORE MAZZEI MARIO, PUBBLICATA NEL C.U. 335/CAE-LND del 30.5.2017.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche, rigetta il reclamo presentato dalla Società AP Turris Calcio ASD e, per l’effetto, conferma l’impugnata decisione della CAE-LND. Condanna la Società reclamante al pagamento delle spese di lite in favore del calciatore Mazzei Mario, liquidandole in € 300,00 (Euro trecento/00) oltre oneri di legge se dovuti. Ordina incamerarsi la tassa.