Trasferta vietata a Trastevere per "gravi intemperanze ad Ardea". Ma non ci furono incidenti, anzi...

13.12.2019 23:43 di tuttoturris .com   Vedi letture
Goliardia ad Ardea
Goliardia ad Ardea

Suona davvero strano il divieto di trasferta imposto ai sostenitori corallini per la trasferta di Trastevere, ora ufficiale. La motivazione adottata dalla Questura di Roma è la seguente "gravi episodi di intemperanza posti in essere dalla tifoseria campana in occasione dell’incontro Team Nuova Florida-Turris". In realtà non si ricordano screzi con la tifoseria del Team Nuova Florida, peraltro poco numerosa e priva di gruppi organizzati. Al contrario invece ci sono stati simpatici episodi tra le tifoserie, tanto da suscitare ilarità tra i presenti. Episodi suffragati anche dalle immagini reperibili sui social network. Difficile pensare anche che la suddetta motivazione sia legata alla multa comminata in settimana alla Turris dal giudice sportivo, stando alla quale alcuni supporters corallini avrebbero divelto dei sediolini. Gli stessi, come si evince dalle foto, erano già mancati prima della gara. Insomma, motivazioni davvero difficili da capire e che suonano come una vera e propria ingiustizia (a che pro?) nei confronti di una tifoseria che dall'inizio del campionato ha avuto una condotta sempre impeccabile in trasferta.