Longo: “Priorità alla Turris, ma il mio futuro è legato a Colantonio. Se poi dovesse arrivare un’offerta irrinunciabile…”

05.06.2019 12:25 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Longo: “Priorità alla Turris, ma il mio futuro è legato a Colantonio. Se poi dovesse arrivare un’offerta irrinunciabile…”

Negli ultimi tempi tante sono le voci che parlano di offerte all’indirizzo di Fabio Longo, nonostante un comunicato della Turris stilato più di un mese fa che annunciava il proseguimento dell’avventura con l’attuale capocannoniere del girone I. Già allora, però, fu chiarito che quell’accordo non poteva avere valore legale ma solo verbale, dato che le liste di trasferimento si apriranno solo agli inizi di luglio.

Il bomber corallino ha provato a fare chiarezza su questi rumors, lasciando un margine di incertezza sul proprio futuro: “E’ vero, ho ricevuto delle proposte, dirette e indirette, negli ultimi tempi. Ma ritengo sia normale, così come starà accadendo anche ai miei compagni di squadra, vista comunque la stagione importante dalla quale siamo reduci. Ho dato la mia parola al presidente Colantonio, voglio restare alla Turris. Ma è chiaro che la mia permanenza dipende dalle sorti della società, il cui progetto è legato alla questione stadio. La mia garanzia si chiama Colantonio: se dovesse continuare la sua gestione, per me la categoria non fa testo, che si tratti di serie C o D. In caso contrario, è ovvio che dovrò guardarmi intorno. Fra un paio di settimane credo che sarà tutto più chiaro”.

Longo aggiunge: “Con il presidente abbiamo un rapporto di lealtà e schiettezza che va oltre il calcio. Il presidente sa che, qualora dovesse arrivarmi un’offerta irrinunciabile sia sportivamente che professionalmente, il primo a saperlo sarà lui ed insieme valuteremo il da farsi, come abbiamo sempre fatto e come abbiamo concordato un mese fa. Ma noi giocatori in questo momento passiamo in secondo piano: la cosa più importante e che la Turris continui ad avere un futuro e che lo faccia con un grande presidente come Colantonio”.