La Lega Pro si ferma a 59, Ghirelli: "Il Consiglio Federale ha deciso di non riaprire i termini per il ripescaggio"

12.07.2019 16:32 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La Lega Pro si ferma a 59, Ghirelli: "Il Consiglio Federale ha deciso di non riaprire i termini per il ripescaggio"

I verdetti del consiglio federale sono i seguenti: Virtus Verona, Fano e Paganese in C, le tre società vengono riammesse al campionato di Lega Pro.  Modena e Reggio Audace in C: le emiliane accedono alla terza serie italiana attraverso la porticina del ripescaggio. Bocciate le domande di Bisceglie e Cerignola, che però potrebbero presentare ricorso al Coni.

L'organico della Lega Pro si ferma quindi a 59 squadre, considerando anche il ripescaggio del Venezia al posto del Palermo in B. Nonostante mancherebbe una squadra per completare il format a 60, il numero uno della C Francesco Ghirelli rivelato a Blunote: "Al momento manca una sola squadra (sono 59) ma il Consiglio ha deciso di non riaprire i termini".