L'invito di Orgoglio Corallino: "Un confronto tra società, comune e tifosi per risolvere la questione stadio..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 613 volte
Fonte: comunicato stampa
L'invito di Orgoglio Corallino: "Un confronto tra società, comune e tifosi per risolvere la questione stadio..."

L'Associazione Orgoglio corallino, invita tutte le parti che tengono a cuore la nostra amata Turris, ad aprire un dibattito "costruttivo" per quanto riguarda la questione "stadio".

Premesso che a Torre del Greco esistono problematiche di maggior importanza e priorità, ma questo non esclude un confronto tra società, tifo organizzato e Amministrazione Comunale per trovare una soluzione che risolva i problemi recenti e getti le basi per discorsi futuri.

E' inutile ripetere che senza un'adeguata struttura sportiva, non si possono creare presupposti ambiziosi. Sono anni che in ogni campagna elettorale viene strumentalizzato l'argomento "stadio", quale migliore occasione per aprire una discussione costruttiva? Visto anche la mancanza di elezioni imminenti.

Ricordiamo che la nostra amata Turris è l'unica realtà sportiva che ci rappresenta a livello nazionale, l'Amerigo Liguori dovrebbe essere il nostro biglietto da visita per squadre e tifoserie ospiti, e non uno stadio che mostra tutta l'inefficienza nella mancata manutenzione sia ordinaria che straordinaria.

Non vogliamo entrare in merito ai vincoli contrattuali, ma chiediamo da semplici cittadini di cogliere l'occasione per provare a risolvere i problemi legati alla questione "stadio".

Tradizione & Passione ORGOGLIO CORALLINO