L'appello di Calce: "Basta multe. Le risorse servono per altro..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 853 volte
L'appello di Calce: "Basta multe. Le risorse servono per altro..."

Dopo lo sfogo del presidente Colantonio, anche il dg della Turris Vincenzo Calce rinvigorisce il pensiero della società in merito alla multa di 2 mila con diffida comminata dal Giudice Sportivo: “La società è molto rammaricata per l’accaduto. Qualche settimana fa era stato fatto un appello proprio in tal senso, perché purtroppo in questo momento le spese non mancano e non parliamo di spiccioli. Con le multe si rischiano di vanificare gli incassi che servirebbero per questioni ben più importanti, ma soprattutto l’atteggiamento di pochi finirebbe per macchiare la condotta fin qui impeccabile della tifoseria della Turris, i cui meriti sono stati da noi sottolineati in più occasioni. Ci appelliamo proprio alla parte vera del tifo, la stragrande maggioranza, affinché la loro passione e buon senso a prevalgono su questi episodi che danneggiano la società…”.