IL PROSSIMO AVVERSARIO - Il Manfredonia di Baratto. Occhio a Romito e La Porta...

In campo anche gli ex Omar Joof e Mario Mazzei
05.01.2018 06:26 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 612 volte
IL PROSSIMO AVVERSARIO - Il Manfredonia di Baratto. Occhio a Romito e La Porta...

Al Liguori di scena il Manfredonia per un delicatissimo match salvezza. Gara difficile per i corallini che troveranno di fronte un avversario che avrà poco da perdere e presumibilmente verrà per il pareggio a Torre del Greco. Undici punti in classifica (tredici sul campo vista la penalizzazione di due punti) per il Manfredonia del patron Sdanga, che recentemente è stato affiancato anche dalla Energas, main sponsor che ha portato nuova linfa economica e che di fatto ha dato una boccata di ossigeno non indifferente ai biancoazzurri, nonchè una mano importante sul mercato

Non sarà come all'andata, dove i sipontini si erano da poco organizzati e schieravano una squadra decisamente giovane. Al Liguori scenderà una formazione non certamente di primo livello, ma sicuramente rinforzata dagli arrivi degli esperti De Giosa (difensore ex Reggina, che farà coppia con l'ex corallino Mazzei), Romito (bandiera del Manfredonia), che affiancherà Joof Omar, altro ex, a centrocampo), e l'attaccante La Porta, una garanzia in serie D. Sono partiti invece Cicerelli, Trotta, Raffaele Poziello e il difensore Russo.

Probabile formazione Manfredonia (4-4-2): Grasson, Vatiero, Esposito, Martino, Mazzei, De Giosa, Romito, Joof, Amendola, La Forgia, La Porta. All. Baratto.