Governucci chiama a raccolta i tifosi: "Domenica crocevia importante. Questa Turris vale più dell'attuale classifica..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 465 volte
Governucci chiama a raccolta i tifosi: "Domenica crocevia importante. Questa Turris vale più dell'attuale classifica..."

Dopo lo stop esterno di domenica scorsa, serve subito ripartire in casa Turris per tirarsi nuovamente fuori dalla zona playout. Bisogna rialzarsi, ma servirà la migliore Turris contro un Altamura in cerca di riscatto e pur sempre dotato di un organico importante. La gara si preannuncia di quelle toste e per questo motivo il direttore sportivo Antonio Governucci invoca il sostegno del Liguori: "Il prossimo match rappresenta un crocevia importante per la stagione. Dobbiamo dimostrare che quello di Aversa è stato solo un incidente di percorso. Dobbiamo assolutamente fare risultato per proiettarci ai prossimi scontri diretti da una posizione di forza, ma dobbiamo sfruttare il valore aggiunto del nostro pubblico. Sia in campo che sugli spalti dobbiamo far prevalere la nostra sete di punti, mettendoci la giusta cattiveria e determinazione. In questa parte della stagione ora i punti cominciano ad essere decisivi".

Il ds corallino scaccia la pressione e rivendica il valore della Turris: "Incontreremo un avversario importante, ma senza presunzione ritengo che l'attuale classifica inganni e che dal girone del ritorno, forte dei nuovi arrivi, la Turris sia un'altra squadra, che sulla carta non è da meno ad altre che ora occupano la parte medio alta del raggruppamento. Quindi nessuna impresa impossibile, la Turris deve rendere per quelle che ora sono le sue importanti potenzialità. Il mister può contare su giocatori validi e la società ci mette nelle miglior condizioni possibili per lavorare in piena serenità, senza doverci preoccupare di nulla. Anche in settimana il club ha lanciato un segnale importante con i rinnovati attestati di fiducia e sostegno. Non ci resta che ricambiare con una prestazione all'altezza!".