CLAMOROSO - L'OP Savoia comunica: “Niente Franco, il titolo ad Ischia o Torre del Greco”

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1771 volte
Fonte: comunicato stampa
CLAMOROSO - L'OP Savoia comunica: “Niente Franco, il titolo ad Ischia o Torre del Greco”

La società ASD Oplonti Pro Savoia, in seguito alle ultime notizie apparse su alcuni siti ed organi di informazione, che riguardano il futuro del club biancoscudato, precisa quanto segue:

A) di essere profondamente rammaricata, qualora il titolo del Gragnano non dovesse pervenire nella città oplontina;

B) di avere preso le distanze definitivamente dalla città di Torre Annunziata, non appena è terminata la stagione sportiva, in seguito alle continue pressioni e mortificazioni subite negli ultimi mesi, nonostante siano stati fatti notevoli sacrifici economici, per rispettare gli impegni nei confronti di tutti;

C) di avere preso degli accordi verbali con il Sig. Carmine Franco precedentemente all’ultima gara dei play-off con il San Giorgio, che riguardavano sia l’acquisizione dell’eventuale titolo di Eccellenza che quello di serie D, ai quali non è mai stato dato seguito;

D) dall’ultima gara effettuata, non è stata mai interpellata dal Sig. Carmine Franco o da qualche suo collaboratore, né per confermare e né tantomeno per disdire gli accordi pattuiti, di cui alla lettera c;

E) con la consueta correttezza e rispetto, ha deciso di mettersi da parte, per esaudire il desiderio di una parte della tifoseria, che ormai da mesi voleva che il futuro biancoscudato fosse garantito dal Sig. Carmine Franco in serie D, cosa che avrebbe fatto il piacere di tutti;

F) di avere sempre rispettato i programmi di tutti e dello stesso Sig. Carmine Franco, che giustamente fino all’ultimo sta tentando di portare il titolo di serie D a Torre Annunziata, ma la stessa cosa chiede che venga fatta nei confronti della medesima società, che ha già preso impegni nei confronti di altre città, di cui negli ultimi tempi era già a conoscenza di tutti;

G) nel rispetto dei programmi futuri, di cui alla lettera e, ha già predisposto la domanda di ripescaggio in serie D, che alla luce di tante situazioni venutesi a creare inseno a tante altre società, potrebbe rivelarsi molto concreto;

H) che il futuro calcistico della ASD Oplonti Pro Savoia, per tutti i motivi sopra elencati, non sarà più, come già precedentemente dichiarato, nella città di Torre Annunziata;

I) di avere già preso impegni con Imprenditori di Ischia, dove anche senza passare per la fusione o il trasferimento di sede, giocherà la prossima annata calcistica sull’isola;

J) in ultima ipotesi, qualora non dovesse concretizzarsi l’operazione Ischia, nei termini federali stabiliti entro il prossimo 22 giugno, assumerà la nuova denominazione sociale in ASD Torrese e giocherà nella vicina Torre del Greco, essendo le due città confinanti;

K) augura di vero cuore che Torre Annunziata sportiva e tutta la tifoseria possa vedere nella prossima annata calcistica 2017/2018 la propria partecipazione al campionato di serie D e che presto il glorioso Savoia possa ritornare nel calcio che conta.