Calce: "Non conosco Minerva. Resto disponibile per qualsiasi soluzione, ma voglio capire persone e progetti..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1388 volte
Calce: "Non conosco Minerva. Resto disponibile per qualsiasi soluzione, ma voglio capire persone e progetti..."

Dopo settimane di silenzio torna a parlare Vincenzo Calce. L'imprenditore di Pagani, che nel corso della gestione Giugliano ha occupato la carica di direttore generale, ribadisce la sua posizione in merito a possibili sviluppi societari nel club biancorosso: "Sono in attesa di risvolti concreti, prima di valutare altre soluzioni. Come già detto in passato, rimango disponibile per qualsiasi discorso, ma voglio capire chi sono le persone coinvolte e quali sono i progetti, anche per non incappare negli errori del passato. Non chiudo la porta a nessuno a priori, a patto appunto che venga proposto un discorso serio e chiaro dall'inizio". Sul possibile interessamento alla Turris dell'imprenditore Guido Minerva: "Non conosco Minerva, né tantomeno l'ho mai contattato. Quindi non posso pronunciarmi al proposito...".