Ancora attesa per il sintetico, ma nel frattempo il Liguori “scompare” dal sito delle Universiadi…

04.06.2019 11:12 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Ancora attesa per il sintetico, ma nel frattempo il Liguori “scompare” dal sito delle Universiadi…

Doveva essere oggi il giorno fatidico per l’inizio dei lavori per il rifacimento del manto erboso dell’Amerigo Liguori, ma a quanto pare bisognerà pazientare ancora. Per la firma del contratto tra il Comune di Torre del Greco e la ditta aggiudicataria è necessario infatti il rilascio del certificato di Esecuzione Lavori da parte dell’ANAC (Autorità nazionale anticorruzione), atteso in queste ore. Non appena arriverà il placet dagli organi preposti, la ditta incaricata si metterà al lavoro per completare gli interventi nel giro di un mese, o almeno questo si spera nell'ambiente biancorosso. I tempi infatti si assottigliano sempre più in vista delle Universiadi, anche se il sito ufficiale della manifestazione internazionale ha aperto un piccolo giallo, dato che la struttura di Viale Ungheria non risulta più nella lista degli impianti che saranno utilizzati per le varie competizioni sportive (consultabile QUI). Una estromissione che potrebbe essere dovuta proprio al fatto che lo stadio corallino non sia ancora pronto per la consegna (che dovrebbe avvenire non più tardi del 30 giugno), anche se nello stesso sito è specificato che l’elenco impianti potrebbe subire nuove modifiche nei prossimi giorni…