Amarcord - L'ex Catania Fimiani: "Indelebili quei playoff con la Turris. Cibali stracolmo, ma i corallini..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 712 volte
Fonte: tratto da tuttocalciocatania.com
Amarcord - L'ex Catania Fimiani: "Indelebili quei playoff con la Turris. Cibali stracolmo, ma i corallini..."

Ai microfoni di TuttoCalcioCatania.com è intervenuto Patrizio Fimiani, ex portiere di Catania e Juve Stabia. Fimiani ritiene che i rossoazzurri abbiano tutte le carte in regola per affondare i colpi in ottica primo posto. Spazio anche ai ricordi indelebili vissuti alle pendici dell’Etna con alcune considerazioni sulla partita di stasera.

Cosa mi dici delle esperienze vissute al Catania ed alla Juve Stabia?
“Catania e Castellammare sono due piazze importanti. A Catania avevo riposto tante speranze, al secondo anno arrivammo a disputare i Play Off con Giovanni Mei in panchina facendo una grande stagione. Purtroppo perdemmo con la Turris gli spareggi promozione. A Castellammare invece l’ambiente era scollato, veniva da una retrocessione non digerita appieno dai tifosi. Trovai una situazione ambientale difficile”.

Qual è il ricordo più prezioso di Catania che porti sempre con te?
“Ce ne sono tanti. In particolare vedere lo stadio stracolmo di tifosi nella partita con la Turris. Quella stagione fu esaltante a prescindere, lo stadio era pieno in ogni partita. Arrivammo a disputare gli spareggi in pieno slancio. Sicuramente però c’erano squadre più attrezzate di noi per il salto di categoria. In quella stagione abbiamo dato veramente tutto. Incontrammo una Turris molto agguerrita. Non ho rammarico perchè, quando si dà veramente il massimo, non puoi davvero rimproverarti nulla”.