Alla scoperta del Tor Sapienza: di nuovo in D dopo 39 anni. Squadra giovane ma collaudata, in avanti occhio all'ex Trastevere Ilari...

06.09.2019 17:00 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Alla scoperta del Tor Sapienza: di nuovo in D dopo 39 anni. Squadra giovane ma collaudata, in avanti occhio all'ex Trastevere Ilari...

Sulla strada della Turris un’altra laziale, dopo aver sconfitto la Vis Artena al debutto in campionato. Questa volta sarà il turno della neopromossa Tor Sapienza, che alla prima giornata ha rifilato un netto e per certi versi sorprendente 3-0 all'Anagni. Squadra molto giovane ma collaudata, avendo confermato gran parte dell’organico della scorsa stagione, il Tor Sapienza dovrebbe sfidare la Turris con il 4-3-3. Tra i pali mister Anselmi dovrebbe affidarsi a un senior, il classe ’85 De Angelis, portiere scuola Lazio. In difesa la coppia centrale è la stessa dell’anno scorso, costituita dal duo Santori-D’Astolfo, con De Nicola e Ruggiero sulle corsie laterali.

Ben due under in mediana, con il classe ’02 Mancini e il ’99 Marra a sostenere il regista Massimiani, quest’ultimo classe ’96 ex Isola Liri, che nel 2015 fu Campione d’Italia con la Juniores Nazionale del San Cesareo.

Nel tridente offensivo l’under Toracchio e Panella dovrebbero agire a supporto del brevilineo Ilari, quest’ultimo uno dei giocatori più rappresentativi della rosa e reduce da una stagione con molte presenze nel Trastevere, vantando anche trascorsi in C. Proprio Ilari dovrebbe fungere da falso nueve al centro dell’attacco, ma è pronto a tornare nella posizione naturale di esterno qualora mister Anselmi dovesse recuperare l’infortunato Rocchi, classe ’91 e capocannoniere del Girone B di Eccellenza 2018/2019, autore di più 60 gol negli ultimi tre anni nel massimo campionato regionale.

Probabile formazione TOR SAPIENZA (4-3-3): De Angelis, De Nicola, D’Astolfo, Santori, Ruggiero; Marra, Massimiani, Mancini; Panella (Rocchi), Ilari, Toracchio. All.: Anselmi.