Turris-Aversa vista da Masecchia: "Corallini ben messi in campo"

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 448 volte
Turris-Aversa vista da Masecchia: "Corallini ben messi in campo"

Ecco il commento di mister Masecchia su Turris-Aversa, concesso al portale Sport Campania: “Premetto di essere contento del risultato. Essendo due campane mi fa piacere che nessuna delle due sia stata danneggiata tornando a casa con 0 punti in tasca. In più sono un ex calciatore dell’Aversa, quindi mi fa piacere ancora di più, che i granata non abbiano perso”.

Sui padroni di casa: “Ero andato a vedere la Turris un paio di settimane fa. Confermo quando ho detto in quella occasione. La rossa sta bene in campo, è fautrice di bel gioco e fa divertire. Le azioni iniziano dalla retroguardia e non disdegnano di tirare in porta. Si vede la mano di Carannante. Forse per quanto visto il pareggio va stretto”.

Per quanto riguarda l’Aversa: “Mi aspettavo qualcosa di più per i valori in campo. I granata hanno degli under di livello e giocatori importanti come Maiellaro, Guarracino, ora è arrivato anche De Filippo. L’allenatore, Caruso, è giovane e sta lavorando per trovare la strada giusta per fare bene. Nello specifico della partita ho visto molto gioco con palla lunga. La squadra non è male e nel secondo tempo ha alzato un po’ il baricentro. Spero, sia da ex giocatore che da sostenitore dei giovani, che Caruso e l’Aversa riescano a risollevarsi e iniziare a vincere”.