Serie C, i verdetti dei tre gironi a 90 minuti dalla fine

30.04.2019 08:04 di tuttoturris .com   Vedi letture
Fonte: Gianlucadimarzio.com
© foto di Federico Gaetano
Serie C, i verdetti dei tre gironi a 90 minuti dalla fine

Novanta minuti al gong. In Serie C siamo a una giornata dal termine della stagione e iniziano a delinearsi i primi verdetti: nel girone C la Juve Stabia ha già conquistato aritmeticamente la Serie B, decisivi i settte punti di vantaggio sul Trapani secondo. Grazie alla vittoria contro la Giana Erminio per 3-1, nel girone B anche il Pordenone ha conquistato la promozione con novanta minuti di anticipo. E' la prima nella sua storia. Discorso diverso, invece, per il girone A: dove Piacenza ed Entella si giocheranno l'accesso diretto in seconda serie nell'ultima giornata, rispettivamente contro Siena e Carrarese. 

Girone A, i risultati: promozione, playoff, playout e retrocessione

Sarà l'ultima gara di campionato a decretare la vincitrice del girone A di Serie C. Il Piacenza è attualmente primo in classifica a quota 74 punti. L'Entella insegue distante due lunghezze. La squadra di Franzini è padrona del suo destino e in caso di vittoria contro il Siena guadagnerebbe la Serie B. Gli uomini di Boscaglia sperano in un passo falso degli avversari. Con un pareggio del Piacenza e la conseguente vittoria dell'Entella sulla Carrarese, infatti, la squadra ligure sarebbe in Serie B. 

Quasi completo il quadro dei playoff per il girone A con Pisa, Pro Vercelli, Carrarese, Arezzo, Siena, Pro Patria sicure del posto. L'ultima posizione utile se la contenderannoPontedera e Alessandria. I primi godono di tre punti di vantaggio, dunque anche un pareggio potrebbe garantirgli la partecipazione ai playoff. 

Lucchese e Cuneo in bilico. E' concreta la possibilità che vengano restituiti al Cuneo alcuni punti di penalità (da due a quattro). Per evitare la retroccessione diretta in D, la squadra penutima in classifica non deve avere un distacco superiore agli otto punti dalla terzultima.

Girone B, i risultati: promozione, playoff, playout e retrocessione

E' successo di tutto durante Pordenone-Giana Erminio. Un nubifragio si è abbattuto sullo stadio Bottecchia e la partita è stata sospesa per 20 minuti. Grazie alla vittoria per 3-1, la squadra di Tesser ha conquistato la promozione con novanta minuti di anticipo. Il Pordenone è in B per la prima volta nella sua storia. 

Si è delineato il quadro dei playoff con Triestina, Imolese, Feralpisalò, Monza, Sudtirol, Ravenna, Vicenza, Sambenedettese e Fermana certe del posto. Qualora il Monza dovesse trionfare in Coppa Italia Serie C, essendo già certo della qualificazione, libererebbe un undicesimo spazio per accedere ai playoff. In bilico sei squadre, tre delle quali hanno conquistato oggi la salvezza: Ternana e Albinoleffe a quota 43 punti e il Teramo a 42 punti. Fra sogno playoff e incubo playout: Giana Erminio, Vis Pesaro e Gubbio ferme a 41 punti. 

Complesso il discorso playout e retrocessione. L'Alma Juventus Fano, ultima in classifica a 35 punti, spera di evitare la retrocessione. In caso di sconfitta del Rimini(attualmente penultimo a 38 punti), e di conseguente vittoria del Fano, la squadra di Brini eviterebbe la retrocessione. Incubo Serie D invece evitato per la Virtus Verona, terzultima a 38 punti, che gode del vantaggio negli scontri diretti contro il Fano. Oltre a Rimini e Virtus Verona, anche il Renate è a 38 punti ma è attualmente fuori dalla zona playout per la miglior differenza reti generale. Ci sono poi altre tre squadre che rischiano i playout: Vis Pesaro, Gubbio e Giana Erminio tutte a 41 punti. E nell'ultima giornata ci saranno tanti scontri diretti che delineeranno il quadro completo: la Giana Erminio sfiderà la Vis Pesaro, il Gubbio se la vedrà con la Virtus Verona, il Renate affronterà il Rimini . 

Girone C, i risultati: promozione, playoff, playout e retrocessione

La Juve Stabia ha già conquistato la promozione aritmetica in Serie B. Decisivo il vantaggio di sette punti sul Trapani secondo.

Per i playoff sono sicuri del posto:Trapani, Catania, Catanzaro, Potenza, Virtus Francavilla e Reggina. Altri tre i posti a disposizione con cinque squadre in lotta. Attualmente la classifica recita: Monopoli ottavo a 48, Casertana nona a 48, Rendedecimo a 47. Sperano ancora Cavese e Viterbese, rispettivamente a 47 e 45 punti. La squadra di Calabro potrebbe però accedere ai playoff anche vincendo la finale di ritorno di Coppa Italia contro il Monza: all'andata la gara è finita 2-1 per i biancorossi. In caso di trionfo della Viterbese, e di piazzamento fra le prime dieci del girone nell'ultima gara di campionato, avrà accesso ai playoff anche l'undicesima in classifica del girone. 

Già sicure di partecipare ai playout Paganese e Bisceglie. Ma in caso di sconfitta della squadra campana, e conseguente vittoria dei pugliesi nell'ultima giornata di campionato, il distacco sarebbe di nove punti e il gruppo di Erra retrocederebbe in D.