Ripescaggi in C - Anche il Cerignola deve adeguare sintetico e illuminazione

04.06.2019 15:00 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: tratto da lanotiziaweb.it
Ripescaggi in C - Anche il Cerignola deve adeguare sintetico e illuminazione

Conclusi i playoff, l’Audace Cerignola ha conquistato la seconda posizione nella graduatoria delle vincenti delle appendici post season di tutta la quarta serie. Con il punteggio di 2.20, i gialloblu sono dietro solo al Matelica: la società marchigiana però, un paio di giorni fa e tramite dichiarazioni del proprio presidente, ha annunciato la volontà di non procedere al ripescaggio, a causa dell’inadeguatezza del proprio campo di gioco, che non rispecchia le prerogative poste dalla Lega Pro. Dunque, il Cerignola si troverebbe in primissima linea fra le papabili.

Al “Monterisi” le attività stanno procedendo da mesi e si è già molto avanti per la sistemazione di seggiolini numerati e con schienale in tutti i settori dello stadio. Il grosso dei lavori interesserà l’adeguamento delle dimensioni del rettangolo verde, con molto probabile posa di un nuovo manto sintetico, e l’installazione di torri di illuminazione con potenza non inferiore a 800 lux. Il bando per lo stralcio di questi ultimi è in via di affidamento da parte dell’Amministrazione, ciascun tassello deve essere al suo posto entro la prima metà di luglio, pena qualche difficoltà ad ottenere la Licenza Nazionale.