Procura Federale: inibito l'ex patron Giugliano. Multa a carico della Turris...

26.09.2018 10:13 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1322 volte
Fonte: comunicato stampa
Procura Federale: inibito l'ex patron Giugliano. Multa a carico della Turris...

(252) – DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE A CARICO DI: GIUGLIANO GIUSEPPE (all’epoca dei fatti Presidente e legale rappresentante della Società AP Turris Calcio ASD), SOCIETÀ AP TURRIS CALCIO ASD - (nota n. 14105/1162 pf17-18 GP/AS/ac del 27.6.2018).

Il deferimento. Il Procuratore Federale, con il provvedimento in epigrafe indicato, ha deferito dinanzi a questo Tribunale:

- il Signor Giuseppe Giugliano, all’epoca dei fatti Presidente e legale rappresentante di AP Turris Calcio ASD, per rispondere della violazione di cui all’art. 10, comma 3 bis, CGS, in relazione al punto A5 del C.U. n. 153 della L.N.D., Dip. Interregionale, pubblicato in Roma in data 09.06.2017, per non aver provveduto a depositare entro il termine del 12.07.2017, ore 18.00, la fidejussione di euro 31.000,00 e, comunque, per non aver adottato idonee misure volte all’effettuazione del predetto incombente;

- la Società AP Turris Calcio ASD per responsabilità diretta ai sensi dell’art. 4, comma 1, CGS per la violazione ascritta al proprio legale rappresentante. Nel termine previsto i deferiti non hanno fatto pervenire alcuna memoria difensiva.

Il dibattimento. Alla riunione odierna è comparso il rappresentante della Procura Federale il quale ha chiesto la dichiarazione di responsabilità dei deferiti e l’irrogazione delle seguenti sanzioni:

- per il Signor Giuseppe Giugliano: giorni 30 (trenta) di inibizione;

- per AP Turris Calcio ASD: ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00).

Nessuno è comparso per i deferiti. I motivi della decisione Il deferimento è fondato e va accolto. Risulta infatti dalla segnalazione della Covisod del 13-20 marzo 2018 che la Società AP Turris Calcio ASD e, per essa, il suddetto legale rappresentante pro-tempore, Signor Giuseppe Giugliano, non ha provveduto ad effettuare gli adempimenti contestati nel deferimento, come risulta in modo palmare e peraltro non contestata, né in sede istruttoria, né in questa sede, dagli atti depositati dalla Procura Federale. Ciò costituisce violazione disciplinare come sanzionato dall’art. 10, comma 3, CGS in relazione al punto 5 del C.U. n. 153 della L.N.D., Dip.Interregionale pubblicato in Roma in data 09.06.2017.

Da tutto quanto su esposto deriva la responsabilità del deferito per immedesimazione organica, e della citata ASD per responsabilità diretta ai sensi dell’art. 4, comma 1, CGS Il dispositivo

Per tali motivi il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare delibera di infliggere:

- per il Signor Giuseppe Giugliano: giorni 30 (trenta) di inibizione;

- per AP Turris Calcio ASD: ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00).