Presentata la Vesuvio Cup: Turris, Torre e Liguori al centro del mondo...

16.09.2018 12:18 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 933 volte
Presentata la Vesuvio Cup: Turris, Torre e Liguori al centro del mondo...

C'è la Turris al centro della Vesuvio Cup, un evento sportivo senza precedenti che si terrà a Torre del Greco tra il 25 ed il 28 aprile 2019 e che vedrà impegnate cento squadre giovanili italiane ed europee all'Amerigo Liguori e in altri impianti locali, con tanti bambini protagonisti.

La competizione è stata presentata nella splendida cornice del lungomare corallino, con l'event manager biancorosso Massimo Prete che ha fornito tutti i dettagli, come dichiarato a Il Mattino: "Sarà un grande evento, che si svolgerà interamente a Torre del Greco, cuore del Golfo di Napoli. Alle spalle c’è un intenso e certosino lavoro organizzativo, cominciato lo scorso mese di febbraio. Abbiamo iniziato col sondare la disponibilità di adeguate strutture alberghiere, idonee ad ospitare piccoli calciatori, staff tecnici e genitori. Giovedì 25 aprile Torre del Greco ospiterà un’imponente cerimonia di inaugurazione che prevede una sfilata di tutti gli atleti coinvolti per le vie cittadine".

Presente anche il presidente della Turris Antonio Colantonio: "Ricordo ancora il primo torneo giovanile a cui abbiamo partecipato, a San Siro. Da allora ho cominciato a cullare il sogno di organizzarne uno internazionale nella nostra amata Torre del Greco. Per la verità i sogni sono due: l’altro è portare la Turris in Serie C. Torre merita tanto e può dare tanto, serve solo un po’ di impegno da parte di tutti. Sarà un evento che lascerà il segno, ne sono certo. Vale la pena impegnarsi tanto per i bambini. Sono loro il nostro futuro e sono certo che in occasione del torneo sapranno mantenere alto il valore della sportività".

Insomma, una kermesse che darà grande visibilità alla Turris, a Torre del Greco e allo stesso Amerigo Liguori. E a tal proposito il patron corallino, che in tempi non sospetti ha chiesto l'affidamento diretto dell'impianto, senza tuttavia ricevere risposta, ha aggiunto: "Se mi danno la disponibilità del Liguori, io lo metto a nuovo".