LND - L'Avv. Barbiero: "Accordi importanti con Sportradar e Sportube. Sui club in crisi..."

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 856 volte
Fonte: seriedmagazine
LND - L'Avv. Barbiero: "Accordi importanti con Sportradar e Sportube. Sui club in crisi..."

Dalla crisi che ha travolto alcune società a campionato inoltrato, alle nuove iniziative intraprese dalla Lnd, come l’accordo con Sportradar per monitorare eventuali flussi anomali sulle scommesse e quello con Sportube per trasmettere in diretta streming le partite. Seriedmagazine.it ha incontrato in esclusiva l’avvocato Luigi Barbiero, coordinatore nazionale del Dipartimento Interregionale.

Ben ritrovato avvocato, è stato un girone d’andata difficile, macchiato dalla crisi che ha costretto alcune squadre a non scendere in campo.

CRISI – “Nell’ultima giornata ci sono state tre squadre che non si sono presentate sul rettangolo di gioco. Sapevamo già del Chieti, dichiarato fallito in precedenza, poi non sono scese in campo Due Torri e Foligno. Il futuro di quest’ultima, purtroppo, è legato alle vicende giudiziarie che hanno interessato il suo presidente ma da notizie di stampa ho letto che si sta cercando di riorganizzare la società Il Due Torri, invece, ha cambiato proprietà ed i nuovi soci stanno decidendo cosa fare”.

CALCIOSCOMMESSE – Abbiamo stretto un accordo importante con Sportradar dopo lo scandalo Dirty Soccer che interessò anche alcuni sodalizi di Serie D. E’ una società che offre ampie garanzie sul monitoraggio. Abbiamo iniziato già nello scorso girone di ritorno e devo dire che i risultati sono stati confortanti perché non si sono evidenziati particolari ‘alert’. Le situazioni anomale notate sono state immediatamente segnalate, abbiamo inviato i report e cosi è stato possibile sgomberare il campo da eventuali dubbi”.

SPORTUBE – “Voglio ringraziare pubblicamente Sportube per l’interesse dimostrato per il nostro campionato a dimostrazione di quanto sia stata discutibile e censurabile, a mio giudizio, la scelta della Rai, di non trasmettere più le gare di Serie D dopo ben diciotto anni. Per ora l’accordo con Sportube è sperimentale. Sia noi, che loro, vogliamo capire che risultati avremo. Per ora garantiremo la copertura di tutte le finali: Scudetto, Play-Off, Coppa Italia e Juniores, oltre ad alcune gare della regular season che sceglieremo nel corso del campionato. Ovviamente la visione di tutti gli eventi sarà gratuita”.

MISSION – “Voglio ringraziarvi per la grande attenzione che rivolgete alla Serie D. E’ importante evidenziare peculiarità e caratteristiche, anche criticando talvolta, quello che accade nel nostro mondo. Ripeto, la nostra più grande vittoria è sponsorizzare il calcio pulito ed il nostro obbiettivo è avvicinare imprenditori gente seria al mondo del calcio, valorizzando le tante storiche società che mi onore di rappresentare da tanti anni”.