L'ex Maraucci: "Arrivai a Torre nel momento sbagliato. In estate potevo tornare, ma..."

20.05.2019 12:53 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
L'ex Maraucci: "Arrivai a Torre nel momento sbagliato. In estate potevo tornare, ma..."

Maurizio Maraucci archivia così la sua stagione in forza al Marsala: “Nonostante il risultato, per noi la stagione resta ottima. Siamo arrivati in finale play-off con tantissimi problemi societari, tant’è vero che già in semifinale non dovevamo scendere in campo. Ma abbiamo deciso di disputare questi spareggi per onorare la maglia e la città di Marsala, per Li Causi e Cottone che finora sono stati gli unici a finanziare il club. Non so quali altri giocatori si sarebbero comportati come noi in un contesto simile. Posso dire che siamo stati prima uomini e poi calciatori”.

Sui recenti trascorsi alla Turris: Fu un’annata tragica, al di là dell’infortunio che rimediai all’inizio dell’esperienza. Ricordo che firmai il 15 dicembre il mio tesseramento e dopo due settimane la società di allora nemmeno gli auguri di Natale fece alla squadra. Dispiace per non aver potuto dimostrare il mio valore, dato che Torre resta una grandissima piazza. In estate c’è stata più di una chiamata per tornare, poi un po’ l’influenza della piazza, un po’ altre scelte, hanno cambiato gli scenari.