Ischia, il dg Crisano difende Mandragora prima della Turris: "Chi invoca il suo esonero non capisce nulla di calcio"

Il direttore generale dell'Ischia lascia intendere che il tecnico non è in discussione, a prescindere dal risultato che sarà ottenuto domenica contro la Turris.
 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 861 volte
Fonte: comunicato ufficiale ischia isola verde
Ischia, il dg Crisano difende Mandragora prima della Turris: "Chi invoca il suo esonero non capisce nulla di calcio"

Il direttore generale dell'Ischia Nicola Crisano con un comunicato ufficiale lascia intendere che mister Mandragora non è in discussione, a prescindere dal risultato che sarà ottenuto domenica contro la sua ex squadra, la Turris: "Al timone della squadra c'è un allenatore (Bruno Mandragora) che ha collezionato in undici gare otto vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta. Leggere di un suo esonero non solo è paradossale, ma dimostra anche la scarsa capacità di capire il calcio da parte di chi ha diffuso certe storielle. Voglio aggiungere che nell'ultima gara ci è mancato solo il gol, che siamo soddisfatti della prestazione dei ragazzi e che oggi ci siamo anche concessi il lusso di un dolce prima dell'allenamento in un clima di grande serenità. Avere, poi, uno come Pino Taglialatela all'interno dello staff tecnico è una primizia che in Serie D è quasi introvabile ed è la dimostrazione di quanto sia lungimirante la nostra visione d'insieme”.