IL PROSSIMO AVVERSARIO - Lo Sporting Fulgor del vulcanico Lanza: peggior difesa del girone...

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 716 volte
IL PROSSIMO AVVERSARIO - Lo Sporting Fulgor del vulcanico Lanza: peggior difesa del girone...

Lo Sporting Fulgor è una squadra tutta da scoprire: sede a Molfetta, ma gioca i match casalinghi a Canosa e non ha il sostegno del pubblico molfettese. Il presidente Lanza, vulcanico come non mai, dovrebbe accomodarsi in panchina e guidare direttamente lui la squadra, come avvenuto per gran parte del girone d'andata. In alternativa c'è anche il mister della juniores Ragno.

Quella pugliese è la peggior difesa del girone insieme al Manfredonia, con ben 33 reti subite. Il modulo utilizzato nell'ultimo match con la Cavese è stato il 4-4-2, con il classe '99 Figliola tra i pali, Donvito ex Barletta a destra ed il senior Rizzi a sinistra. Coppia centrale costituita dall'ex Bari Lenoci e da Basta. ex Foggia, centrocampista adattato in difesa. Le ali del centrocampo a quattro sono gli under Petitti, ex Bisceglie, e Pastore. In mediana l'ex Marcianise Tenneriello e l'ex Taranto Luca Guadalupi, classe '96. In attacco si tenterà di recuperare l'ex Savoia Kevin Tulimieri, se non dovesse farcela ecco l'esperto Cesareo, classe '81 e reduce da 3 stagioni al San Severo, aiutato dal buon Savasta, ex Picerno e Vibonese, sgusciante seconda punta dai piedi buoni. 

Probabile formazione SPORTING FULGOR (4-4-2): Figliola, Donvito, Basta, Lenoci, Rizzi; Pastore, Tenneriello, Guadalupi, Petitti; Cesareo, Savasta (Tulimieri). All.: Lanza.