Il congedo di Abagnale: “Grazie a chi mi ha lanciato tra i pali di un club come la Turris”

 di Nello Giannantonio  articolo letto 841 volte
Il congedo di Abagnale: “Grazie a chi mi ha lanciato tra i pali di un club come la Turris”

Alessandro Abagnale (svincolatosi dalla Turris al 30 giugno) è ufficialmente del Cerignola (serie D pugliese) e sente di ringraziare chi gli ha concesso la possibilità di difendere per quasi due stagioni la porta della Turris in serie D: Resterò per sempre fiero di aver indossato la maglia numero uno della Turris alla mia giovane età – dice al nostro portale il portiere classe 1998 -. Ringrazio chi mi ha dato fiducia, dal direttore Vitaglione a mister Baratto passando per i preparatori dei portieri. Certo, l’ultima parte di stagione è stata difficile a Torre del Greco e resta il rammarico per non aver centrato l'obiettivo della promozione, ma è stata comunque una tappa della mia crescita. Alla piazza torrese sarò sempre riconoscente. Ho accettato Cerignola – conclude Abagnale – perché, nonostante sia una neopromossa, è una società con l'ambizione di provare a compiere subito il doppio salto in Lega Pro”.