Curiosità - Polemiche per i prezzi di Nola-Palermo. La società bruniana si difende: "Anche la Turris fece lo stesso col Bari..."

25.10.2019 17:59 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: tifosipalermo.it
Curiosità - Polemiche per i prezzi di Nola-Palermo. La società bruniana si difende: "Anche la Turris fece lo stesso col Bari..."

Trasferta campana per il Palermo capolista, che domenica prossima alle 14.30 farà visita al Nola. Le due squadre non si affrontavano dal 1993, ultimo anno di C1 per la compagine rosanero che, a fine campionato, conquistò la promozione in serie B.

In queste ultime ore ha fatto un pò discutere la scelta della società nolana, che per l’occasione ha indetto la Giornata Bianconera, di mettere in vendita i biglietti per la gara a 15 euro. Tanto che alcuni esponenti del tifo organizzato hanno esposto uno striscione al Barbera con questo messaggio: "17 euro, vergogna!".

Per capire le ragioni di tale decisione la nostra redazione ha intervistato Nicola Alfano, responsabile dell’area comunicazione della Società Sportiva Nola 1925:
«Lo stadio del Nola non può ospitare migliaia di tifosi, da diversi giorni abbiamo però già avuto molte richieste. Per il Palermo la partita di domenica sarà una delle tante che farà nel corso della sua  stagione, per noi invece sarà un evento ed è giusto che come tale venga trattato. Quando la Juventus gioca in giro per l’Italia il prezzo dei biglietti degli stadi ospitanti schizza in alto. Il Palermo rappresenta la Juventus della serie D. La società ha dunque fatto questa scelta per dare un segnale alla città di Nola, per dire ai nolani “questa è gara di grande valore, assisteremo ad un grande spettacolo.” Credo che sia normale, anche lo scorso anno è accaduto la stessa cosa con il Turris che contro il Bari mise in vendita il biglietto della partita a 20 euro.»