Juniores, vittoria in rimonta con l'Agropoli...

20.11.2016 09:11 di Salvatore Pellino   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Ap Turris Calcio Asd (Raffaella Ascione)
Juniores, vittoria in rimonta con l'Agropoli...

Agropoli: Moscaritolo, Tarcinale, Inverso, Anzalone, Iodice, Ferrara, Sorgente, Marciano, D’Avella, Rekik, Dell’Isanti. A disp.: Tomei, Scorziello, Doto, Niglio, Cappelli, Tafuri, Figliolia, Saturno, Graziani. All. Calabrese.

Turris: Cherchi, Gravina, Catania (1′ s.t. Perone), Marigliano, Gaglione, Esempio, Esposito G., Paradiso (33′ s.t. Manzo), Di Bonito, Borriello, Luongo (16′ s.t. Barreca). A disp.: Cinque, Iattarelli, Esposito C., Nina, De Luca, Barreca, Mennella. All. Chiaiese.

Reti: 15′ p.t. D’Avella, 19′ s.t. Barreca, 37′ s.t. Esposito G..

Note: spettatori 100 circa. Espulso: 10′ s.t. Di Bonito.

Secondo successo consecutivo per i ragazzi di mister Chiaiese, che superano in rimonta l’Agropoli. Di Barreca ed Esposito le reti che consentono ai corallini di violare il Guariglia e di incamerare tre preziosi punti.

La prima frazione di gioco termina sul parziale di 1-0 per i padroni di casa, che passano al quarto d’ora con D’Avella. Veemente la reazione dei corallini. Al 35′ si infrange sul palo la conclusione di Di Bonito, mentre allo scadere del primo tempo è il direttore di gara ad annullare – per una contestata segnalazione di off-side – la rete del pari di Borriello. Ai corallini il merito di non continuare a macinare gioco e produrre occasioni, con l’Agropoli progressivamente schiacciato nella propria metà campo.

Nella ripresa, dieci minuti e Di Bonito rimedia il rosso diretto per una gomitata rifilata all’avversario. Al 19′ il pari di Barreca, che trafigge l’estremo difensore cilentano con un preciso destro al volo. Al 29′ ci prova Marigliano: si esalta Moscaritolo, che blocca e sventa. Alla mezz’ora, sugli sviluppi dell’ennesimo calcio dalla bandierina, impatta di testa Paradiso, che sfiora la traversa.

Il gol partita al 37′. Sugli sviluppi di una punizione di Manzo, è di Esposito il colpo di testa che vale i tre punti.

I corallini potrebbero calare il tris al 40′ con una conclusione al volo di Borriello sugli sviluppi dellì’ennesimo calcio piazzato di Manzo: la sfera lambisce il palo e si spegne sul fondo. Allo scadere ancora Borriello, che va al tiro dopo una bella giocata personale: un attento Moscaritolo evita il tris.