TRE INDIZI FANNO UNA PROVA. ORA O MAI PIU’!

25.06.2016 18:32 di Salvatore Pellino   Vedi letture
TRE INDIZI FANNO UNA PROVA. ORA O MAI PIU’!

Un’estate così non si vedeva da tanto tempo a Torre del Greco. E non ci riferiamo all’aspetto meteorologico….La società nel post Picerno dichiarò di voler puntare ad un campionato importante. Detto fatto! In questo “caldo” giugno il club corallino ha sparato tre autentici colpi da novanta completando così la spina dorsale della futura Turris: Di Girolamo, Danucci e Picci. Tre indizi che fanno una prova. La prova concreta che si punta a qualcosa di importante. Un segnale forte e chiaro alla piazza: QUEST’ANNO LOTTIAMO PER VINCERE!

TUTTI GLI INGREDIENTI - Le premesse ci sono tutte per tentare il grande salto. Squadra competitiva, società solida, ritrovato feeling tra società e amministrazione comunale e soprattutto una tifoseria pronta ad “esplodere” come i vecchi tempi.

La Turris sta conducendo un mercato, per tempistica e qualità, di primo livello. Di assoluto spessore. Un mercato che da credibilità alla società e ai suoi programmi. Un mercato così non si è mai visto negli ultimi 15 anni nella Torre del Greco calcistica. Un mercato che sta a mettendo a tacere i soloni di turno. Sicuramente il mosaico non è ancora completo, ma se il buon giorno si vede dal mattino...

Il tutto, reso possibile da una società “allargata”. Al gruppo storico di Giugliano si sono aggiunti Mascolo e Scarlato. Due imprenditori ma non solo. Due intenditori di calcio, visto le importanti esperienze nel  “mondo del pallone”. Senza trascurare l’apporto fondamentale di Colantonio, che avrà il compito di porre le basi di quel che sarà la futura “cantera” corallina.

Insomma mai come quest’anno ci sono tutti i presupposti e le  giuste motivazioni affinchè la piazza corallina risponda in massa presente. Sembra, quella che sta per venire, la stagione dell’ORA O MAI PIU’. Un’occasione unica e forse la più importante da quando la Turris vivacchia nel campionato dilettantistico. Il popolo corallino è un leone “ferito” dopo tante delusioni e mortificazioni che hanno caratterizzato questi lunghi 15 anni lontani dalla serie C… Ma ORA TOCCA AL LIGUORI! E’ il momento di ritornare a ruggire perché quest’anno lottiamo per vincere…