SANCATALDESE, senti Ficarrotta: "Sudditanza psicologica degli arbitri verso il Bari"

18.01.2019 12:34 di tuttoturris .com  articolo letto 765 volte
Fonte: Tuttobari
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com
SANCATALDESE, senti Ficarrotta: "Sudditanza psicologica degli arbitri verso il Bari"

L'attaccante della Sancataldese Luca Ficarrota, intervenuto ai microfoni di meridionews.it, è tornato sul gol realizzato domenica scorsa contro il Bari: "Segnare a queste squadre è sempre bello, perché si tratta di società che hanno fatto la storia del calcio italiano e in cui hanno giocato giocatori fortissimi"

Il calciatore siciliano continua mettendo in dubbio alcune scelte arbitrali: "Li abbiamo messi sotto per tutta la partita, dal punto di vista atletico e tecnico, tanto che il risultato è bugiardo. Inoltre possiamo lamentarci per due rigori non dati e un’espulsione non assegnata".

Spazio anche alle polemiche per l'acceso post partita: "C’è stata una piccola rissa e per questo sono arrivate queste ammende che si potevano benissimo evitare. Io posso parlare per ciò che è successo in campo, giocavano con pugni in faccia e anche altro, ma sono scontri di gioco che possono starci. Non voglio dire che gli arbitri aiutino il Bari a vincere, ma subiscono una certa forma di sudditanza psicologica".