C.A.E. condannate Varese, Ercolanese, Gela, Manfredonia, Argentina e Colligiana

30.07.2018 14:44 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 835 volte
Fonte: notiziariocalcio
C.A.E. condannate Varese, Ercolanese, Gela, Manfredonia, Argentina e Colligiana

La Commissione Accordi Economici ha comminato queste sanzioni alle società Varese, Colligiana, Argentina, Manfredonia, Ercolanese, Gela, San Zaccaria (calcio femminile),  Pescara (calcio femminile) e Chieti (calcio femminile).

Tutte ed nove le società dilettantistiche sono state condannate a pagare, così come da accordi economici ritenuti validi e vincolanti dalla commissione, le somme non ancora corrisposte ad ex atleti tesserati.

Di seguito l'elenco delle società, dei creditori e delle somme da versare entro 30 giorni per non incappare in un deferimento alla Commissione Disciplinare Nazionale ed a punti di penalizzazione.

Varese - tot. € 3.9000,00
€ 3.900,00 - Mirko Bizzi

Colligiana - tot. € 687,50
€ 687,50 - Matteo Santi

Argentina - tot. € 5.000,00
€ 5.000,00 - Marco Scortichini

Manfredonia - tot. € 1.440,00
€ 1.440,00 - Giacomo Calderaro

Frattese (oggi Ercolanese) - tot. € 1.800,00
€ 1.800,00 - Francesco Rinaldi

Gela - tot. € 5.000,00
€ 4.000,00 - Simone Brugaletta
€ 1.000,00 - Costantino Chidichimo

San Zaccaria (calcio femminile) - tot. € 1.000,00
€ 1.000,00 - Amanda Tampieri

Pescara (calcio femminile) - tot. € 27.445,00
€ 1.650,00 - Claudia Antonaci
€ 6.500,00 - Valentina Siclari
€ 14.250,00 - Tatiane Debiasi Crocetta
€ 5.045,00 - Angela Vecchione

Chieti (calcio femminile) - tot. € 750,00
€ 750,00 - Melissa Nozzi